Devo dire la verità, questi apparecchi 2 in 1 non mi hanno mai convinto appieno: per mia esperienza un prodotto che cerca di fare “tutto” non raggiungerà mai il livello della sinergia di due prodotti appositamente costruiti per quelle due specifiche operazioni. Come capirete dunque le mie aspettative per un prodotto che vanta di unire le funzioni di un aspirapolvere verticale a quelle di una scopa a vapore erano veramente basse. Ma si sa, le aspettative nella maggior parte dei casi vengono disattese: come mi sono trovato con questo Rowenta Clean & Steam? Scopritelo nella recensione.


Costruzione


Immaginate un aspirapolvere verticale. Aggiungeteci un serbatoio per l’acqua, un motore che la scaldi e che la “testa” del prodotto sia condivisa con una piastra che emette vapore e su cui agganciare un panno in microfibra. Comodo, eh? Peccato che la fusione di questi due prodotti si trasformi anche in una “fusione” dei singoli pesi di questi, per un apparecchio lavapavimenti che sfiora i 6kg. Scordatevi di sollevarlo. Servirà solo per i pavimenti. Buona comunque la costruzione generale, sebbene la sensazione sia quella di un prodotto “plasticoso” (e non c’è nemmeno tanto di male, finché le plastiche sono solide). Comoda la capacità di tenersi in piedi da solo, torna veramente utile se per qualche motivo siamo costretti a sospendere l’attività di pulizia. Raggio d’azione di 8m decente – la scarsa capacità del serbatoio d’acqua vi impedirà comunque di fare parecchia strada prima di dover ricaricare -. Insomma, un prodotto solido e “massiccio”, ma che proprio per queste caratteristiche non si muoverà agevolmente in case ricche di mobilio o di ostacoli di ogni sorta.


Accessori


Essenziale il parco accessori, che comprende 4 panni in microfibra (2 per le superfici “standard”, 2 per quelle delicate) e 2 filtri anticalcare. Purtroppo non c’è la possibilità di attaccare diverse bocchette o piastre di forma diversa, e ciò ci impedisce di usare questo apparecchio per superfici che non siano pavimenti. Un peccato.


Aspirazione


“Guarda mamma..senza mani!”

Questo Rowenta RY7557WH, dal suo lato di “aspiratore”, si presenta come un apparecchio con tecnologia ciclonica: in caso non lo sapeste, ciò significa niente sacchi da sostituire, che equivale a dire costi di manutenzione azzerati. Il contenitore della polvere infatti, di capacità 0.4 L – minuscolo rispetto agli aspirapolvere sul mercato, ma in linea con la durata della sua controparte a vapore – si rimuove e si svuota molto facilmente. Tanto facilmente che inevitabilmente una piccola parte di polvere sfuggirà, e ci entrerete in contatto: se siete allergici ad essa evitate, o fate compiere questa operazione da qualcun altro.

L’efficienza di aspirazione è accettabile: non al pari di un aspirapolvere allo stesso prezzo, ma fa comunque il suo lavoro. Preparatevi a pulire spesso le spazzole se avete animali in casa.


Lavaggio


La componente “scopa a vapore” di questo Rowenta si posiziona decisamente su buoni livelli: presente la possibilità di regolare il getto di vapore, e veloce come riscaldamento – soli 30 secondi -.

Naturalmente come tutte le altre scope non lava i tappeti (potrete provare magari con quelli a pelo corto): per quelli uno spray e un po’ di olio di gomito basteranno.

Nessun detersivo da inserire (e non è nemmeno consigliato dalla casa produttrice!), dato che già il vapore ad alte temperature svolge la funzione di ammazza-batteri: l’ambiente ringrazia. Presente poi un filtro anticalcare, per cui potrete ricaricare il serbatoio – 0.7 L, più grande di molte scope a vapore sul mercato, ma che comunque non garantisce un’autonomia superiore ai 40 minuti – anche con acqua di rubinetto. Davvero apprezzato.


Consumi e rumorosità


Una delle mie innumerevoli ragazze.

I consumi si attestano sui 1700W, una cifra altina se comparata ad altri aspirapolvere e scope a vapore in commercio, ma che è totalmente giustificata per un prodotto 2 in 1. Se siete soliti utilizzare due apparecchi separati con questo probabilmente risparmierete.

Molto alta invece la rumorosità, che si attesta sugli 84db: preparatevi ad alzare la voce, come anche il volume della tv. E non passatela in orari strani se non volete che i vostri vicini vi uccidano.



Prezzo e conclusioni


La scopa elettrica e lavapavimenti a vapore Rowenta RY7557WH Clean & Steam si posiziona su parecchi store online – vedi Amazon – ad un prezzo di poco inferiore ai 300€; sorge dunque spontanea la domanda: ne vale la pena? Sinceramente, se non avete problemi di spazio, io consiglierei l’acquisto di 2 prodotti separati: un buon aspirapolvere e una buona scopa a vapore avranno combinatamente un’efficienza pulente leggermente superiore a questo lavapavimenti. Ciò non toglie, tuttavia, che questo prodotto non sia da buttare: certo, non supporta accessori, ed è massiccio da manovrare in una casa “trafficata”, ma per il resto svolge comunque egregiamente il proprio lavoro.


PRO

    • 2 prodotti in 1
      • Nessun costo di manutenzione sul versante aspirapolvere
        • Rimuove ogni tipo di macchia
          • Filtro anticalcare

          CONTRO

            • Massiccio e pesante
              • Pochi accessori
                • Non adatto a soggetti allergici
                  • Non lava i tappeti

                  Voto Finale

                  6.5
                  Cosa ne pensi delle mie opinioni sul lavapavimenti Rowenta RY7557WH Clean & Steam? Lasciami un commento qui sotto!

                  Condividi questo post!