Ciao Casaleonti, mia moglie mi ha dato il compito di cercare su internet delle opinioni sul Black & Decker NV2420N-QW, ed ho subito pensato a te. Cosa ne pensi?

Grazie per i tuoi articoli super-dettagliati, mi hanno salvato più e più volte!


Non mi piace infangare prodotti che comunque hanno del potenziale da portare fuori se osservati per bene (quello è mio fratello, molto più critico ed esigente), ma preferisco raccontarvi la mia esperienza, il più sinceramente possibile, con questo aspirabriciole della Black & Decker. Mi dispiace, ma non sarà per niente un articolo positivo. Inizio col dire che ho pensato ad un aspirabriciole nel momento in cui ho trovato scomodo trasportare bidoni aspiratutto o aspirapolveri da traino per casa. Troppo ingombrante ed una perdita di tempo. Cercavo uno strumento comodo, ridotto di dimensioni e che potesse fare il suo lavoro diligentemente. Così, essendo il mio primo prodotto, non mi sono sbilanciato sul prezzo, in modo da poter studiare la categoria e parlarvene con calma, ed ho acquistato tramite Amazon il Black & Decker NV2420N-QW, di fascia bassa e decisamente nella norma come spesa. Usi principali: aspirare peli del cane sul divano, briciole del piano cucina e polvere sulle mensole. Vediamo come si è comportato.



Composizione


Vi arriverà, dopo l’acquisto e la consegna, un classico aspirabriciole che avrete sempre visto nelle case o nei film: semplice, manico comodo, nulla di sorprendente. Pesa quasi un 1kg, nessun problema ad utilizzarlo anche per diversi minuti consecutivi. Le dimensioni sono le tipiche di questa categoria per la casa: 14 x 25 x 43 cm. Nella norma anche questi dati. Capacità di 0.37L, informandomi meglio ho trovato che c’è molto di peggio a riguardo, ma volevo qualcosa di più. Lato estetico: può piacere come no; colori neutri, bianco il manico con contenitore nero semitrasparente. Su questa ultima scelta della casa produttrice delle mie amiche hanno aperto un dibattito: meglio la trasparenza in modo da accorgersi di quando va ripulito o l’opacità in modo da non far vedere lo sporco e lasciare lo strumento nei paraggi? Scelta personale, per me non cambia nulla. Concludiamo la sezione specificando che il prodotto è completamente smontabile. Scelta saggia, visto che come vedremo sarà necessario smontare i filtri per la manutenzione. Infine, un applauso se lo merita la casa produttrice che ha pensato di creare una base di ricarica che si può appendere al muro. Molto appagante esteticamente.


Accessori


Il suo profilo migliore.

Ma giusto un paio, eh. Insieme all’aspirabriciole riceverete una bocchetta a lancia per gli spazi più stretti (non aspettatevi lavori di precisione, comunque) ed una spazzolina. Qui spezzo una lancia (no, non quella della bocchetta!) in favore del Dustbuster portatile di casa Black & Decker. Leggendo in rete ho scoperto l’efficacia della spazzolina per pulire le moquette dell’auto, ed effettivamente mi ha lasciato sorpreso il risultato finale. Davvero niente male.


Aspirazione


Come ogni aspirabriciole che si rispetti, è in grado di aspirare polveri e briciole di modeste dimensioni. Se avete un amico a quattro zampe a pelo corto, non avrete alcun problema anche con lui, mentre se è a pelo lungo potrebbe fare capricci, visto che con i capelli lunghi non se la cava alla grande. Per fortuna il mio è a pelo corto e non ho mai riscontrato ostacoli durante l’utilizzo. Doppio filtro presente nel prodotto, uno per le particelle di sporco più grosse, l’altro per quelle più fini. Non sono presenti altri filtri di ricambio nella confezione – e qui parte uno sbuffo, d’obbligo – ma possiamo consolarci perchè sono perfettamente lavabili. Ci accontentiamo.


Potenza e Autonomia


Ma chi è che mette la pasta nei barattoli di vetro??

Cambiano le caratteristiche da analizzare, dalla rumorosità ed i consumi che avevano ormai preso il posto fisso nelle recensioni dei bidoni aspiratutto, aspirapolveri a traino e scope elettriche, qui ci concentriamo sulla potenza del prodotto e sulla sua autonomia. Nota dolente purtroppo per questo aspirabriciole Black & Decker: potenza esigua, bisogna accontentarsi molto per rimanere soddisfatti, posso già bollarlo come prodotto di fascia bassa in fatto di potenza. Fa il suo lavoro quando si tratta di briciole e polvere di piccole dimensioni, ma quando aumento la difficoltà inizia già ad affaticarsi. Non mi aspettavo di più, devo ammetterlo, ma ci sono prodotti che vantano un migliore rapporto qualità-prezzo. Meno da discutere sull’autonomia: non accontentatevi della batteria integrata, che durerà pochissimo e vi lascerà delusi. Aspettate che carichi al massimo per non farvi lasciare dall’aspirabriciole nel bel mezzo delle pulizie.



Riflessioni Finali


Non è tenerissimo quando dorme?

Ho lasciato un po’ di spazio nell’ultima sezione per farvi concentrare su alcuni aspetti positivi del prodotto, in modo da non bocciarlo a priori. Nonostante i difetti segnalati lungo la recensione del Black & Decker NV2420N-QW, si tratta di un aspirabriciole elettrico dal prezzo inferiore ai 20€, e che per piccole e modeste pulizie di casa fa il suo dovere. Abituato a prodotti di fascia più alta ho storto parecchie volte il naso e sono rimasto deluso dalle prestazioni, ma per chi deve contenersi sul prezzo e non ha grandi esigenze questo prodotto è adatto a lui. Incredibilmente, come vi dicevo prima, è anche ottima per l’auto: per chi non sopporta i bidoni aspiratutto, può tranquillamente sostituirlo con questo Black & Decker. Prestazioni degne di nota sotto questo ambito ristretto. Cosa dire quindi, a voi la scelta: se cercate un prezzo economico e non avete grandi esigenze, andate dritti al dunque ed acquistatelo. Se invece volete un prodotto di fascia più alta e che possa soddisfarvi molto di più, cercate ancora.



PRO

    • Economico
      • Efficace per piccoli lavori domestici, soprattutto per l’auto
        • Base di ricarica appendibile al muro
        CONTRO

          • Scarsa potenza di aspirazione
            • Difficoltà nell’aspirare particelle di sporco non di piccole dimensioni

            Voto Finale

            7

            Condividi il post!